Cortesia, Professionalità e Rispetto


SALA OPERATIVA:  080 549 13 31 (numero attivo h/24)


MAPPA DEL TRAFFICO

Per visualizzare in tempo reale la situazione del traffico cittadino, cliccare sull'icona a destra

allerta meteo

Per visualizzare in tempo reale l'attuale stato di allerta meteo, cliccare sull'icona a sinistra

 




Pagina dedicata alla segnalazione dei lavori in corso sulla rete viaria cittadina che comportano modifiche della viabilità e temporanea istituzione di divieti .

(clicca sull'icona a sinistra)


in evidenza ....

Proroga termini validità documenti ed abilitazioni alla guida

Si pubblica la nota prot. 0178009 del 21/09/2020 del Ministero delle Infrastrutture  e dei Trasporti - Direzione Generale Territoriale Nord-Est ufficio motorizzazione civile di Bologna, riportante  le proroghe di validità dei documenti e delle abilitazioni alla guida in applicazione del Regolamento UE 698/2020 , del DL 18/2020 e DD 268 del 12.8.20 e del DL 76/2020 Modificato con L.120/2020.

Download
1912906755.pdf
Documento Adobe Acrobat 523.8 KB

INFO per accesso al Comando di PL


LE ULTIME NOTIZIE DELLA P. L.


Ordinanza Sindacale n. 26 del 20/10/2020 - Misure di contrasto al Covid-19 - Zone interdette al pubblico

Download
Ordinanza Sindacale n. 26 del 20/10/2020
Si pubblica l'Ordinanza Sindacale n. 26/2020 avente ad oggetto "Misure per il contrasto e il contenimento sul territorio comunale del diffondersi del virus Covid-19 - individuazione aree da interdire al pubblico dopo le ore 21:00 (art. 1, comma 1, lett. a) del DPCM 18 ottobre 2020)
doc00934820201020133354.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.5 MB

F.A.Q.

Ufficio Studi Polizia  Locale Bari, circa le nuove disposizioni emergenziali, risponde alle richieste di chiarimenti che giungono in queste ore presso la nostra  centrale operativa. 

 ✅ *Obbligo di mascherine 

 ✅ Quando esco di casa devo averla❓

Sì, va tenuta sempre a portata di mano rispettando le regole di igiene (inopportuno tenerla nel sottogola, sul gomito, a penzoloni da un orecchio. La soluzione ideale è di portare con sé una bustina di plastica o di carta, nella quale riporre la mascherina quando non viene utilizzata e toccarla dagli elastici laterali).

 ✅ Se passeggio in un centro abitato devo indossarla❓   

Sì, ogni volta che si sia in prossimità di una persona non convivente. Il testo del decreto parla di «tutti i luoghi all’aperto, allorché si sia in prossimità di altre persone non conviventi».

 ✅ Se passeggio in una zona isolata devo indossarla❓

No, ma bisogna essere pronti a metterla se si incontrano altre persone.

 ✅ Se mi fermo per strada o in una piazza devo indossarla❓

Sì, il decreto prevede l’ «obbligo di indossarla in tutti i luoghi all’aperto ad eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi».

 ✅ Che cosa devo fare se prendo un mezzo pubblico❓

Devo indossare la mascherina sia alla fermata che per salire a bordo del mezzo.

 ✅ Come devo comportarmi per gli altri mezzi di trasporto❓

Non devo usarla se guido la bicicletta o il  monopattino ( divieto di trasportare passeggero) 

 ✅ Se faccio attività motoria devo usarla❓

No, non deve essere indossata a meno che non si riesca a mantenere la distanza di 2 metri dalle altre persone.

 ✅ Se sto in ufficio devo usarla❓

Sì, è obbligatoria al chiuso

 ✅ Se entro nei negozi devo usarla❓

Sì, è obbligatoria.

 ✅ Al ristorante o al bar devo usarla❓

Al ristorante si deve indossare quando non si sta seduti al tavolo per pranzo/cena. Al bar si deve indossare prima e dopo la consumazione di cibo e bevande e in questo caso va mantenuta la distanza prossemica. 

 ✅ Al pub e nelle birrerie devo usarla❓

Sì, all’interno di pub, birrerie e altri locali la mascherina va indossata sempre e si può abbassare quando si mangia e si beve. 

 ✅ *I minori devono indossarla? *

Sì, è obbligatoria dai 6 anni in su.

 ✅ Le persone con disabilità devono indossarla❓

Sono esentati coloro che hanno patologie o disabilità incompatibili con la copertura di naso e bocca e «coloro che per agire con loro abbiano la stessa incompatibilità».


PROGETTO "TRUFFA AGLI ANZIANI"

Polizia Locale di Bari... Per la gente e tra la gente. Presentato oggi al Comando P.L. di Bari alla presenza di Sua Eccellenza il Prefetto di Bari Antonella Bellomo il progetto di prevenzione contro le truffe in danno delle persone anziane finanziato con fondi ministeriali e attuato da Servizi comunali del Welfare e dalla Polizia Locale di Bari . Dopo una prima fase formative che interessa 28 unità del Corpo della P.L. dedicate alla progettualità, in forma esclusiva,  sarà attivo fin dal prossimo 3 agosto un numero dedicato agli anziani presso la Sala Operativa del Corpo dove un Operatore, su postazione dedicata, dal lunedì al sabato e dalle ore 9 alle ore 12 fornirà specifico supporto ed assistenza agli anziani che vorranno segnalare problematiche connesse con questo dilagante fenomeno criminale. Il Progetto prevede anche incontri programmati nei 5 Municipi e nei Centri Territoriali di supporto alle famiglie presenti sul territorio.  Si avvale di tutor coinvolti provenienti dal mondo universitario,  professionale legale,  Forze di Polizia e Polizia Locale, psicologi e sociologi che hanno raccolto l'invito alla formazione. Il Progetto ha la durata di un anno dal suo avvio.  Di seguito lo spot promozionale e una brochure di presentazione del Progetto

Download
Brochure informativa
-1147543456.pdf
Documento Adobe Acrobat 11.1 MB
leggi di più

Lettera di ringraziamento del Governatore Emiliano alle Polizie Locali della Puglia


Controlli della polizia locale di Bari per le misure anticontagio

Gli agenti della Polizia Locale di Bari, coordinati dagli Ufficiali dei Servizi Viabilità e dello Staff Comando, stamane, fin dalle prime luci dell'alba, hanno espletato mirati controlli lungo gli oltre quaranta chilometri di costa da Torre a Mare a Santo Spirito. In particolare sulla litoranea sud, a Parco Perotti, sono stati registrati diversi assembramenti. Interrotta anche una partita di basket nonostante la zona fosse delimitata con transenne e nastro bicolore. Gli impavidi cestisti sono stati multati con un verbale di 400 euro ciascuno per aver violato le prescrizioni del DPCM del 26 Aprile 2020. Sanzioni sono state contestate ad alcuni runners a stretto contatto tra loro nonché privi di mascherine. Ulteriori accertamenti sono stati espletati all'interno di "n' Derr la lanz" dove sono stati intercettati e sanzionati acquirenti e pescatori in quanto non adottavano le misure di prevenzione e distanziamento sociale. In zona San Giorgio, verbalizzati alcuni cittadini intenti ad "arricciare" polpi e a "sviscerare" seppioline. Sanzioni per diverse migliaia di Euro e controlli che proseguiranno anche nel pomeriggio.


 La sezione "Ultime Notizie della P.L." é aggiornata a cura del sovr.te Italo Maremonti, sotto la supervisione del Comandante.