Cortesia, Professionalità e Rispetto


SALA OPERATIVA:  080 549 13 31 (numero attivo h/24)


MAPPA DEL TRAFFICO

Per visualizzare in tempo reale la situazione del traffico cittadino, cliccare sull'icona a destra

allerta meteo

Per visualizzare in tempo reale l'attuale stato di allerta meteo, cliccare sull'icona a sinistra

 




Pagina dedicata alla segnalazione dei lavori in corso sulla rete viaria cittadina che comportano modifiche della viabilità e temporanea istituzione di divieti .

(clicca sull'icona a sinistra)


in evidenza


LE ULTIME NOTIZIE DELLA P. L.


LE OCCUPAZIONI D SUOLO PUBBLICO NEL MIRINO DELLA POLIZIA LOCALE

Prosegue senza sosta l’attività di vigilanza  a tutela della legalità del  territorio. Questa volta gli uomini della Polizia Locale, coordinati dal Generale Michele Palumbo, hanno passato al setaccio i locali del centro cittadino  per verificare  il possesso dei titoli necessari ad occupare il suolo pubblico con tavoli, sedie e quant’altro necessario all’attività di somministrazione.

Il controllo ha interessato, in particolare, i limiti dimensionali indicati nell’autorizzazione, prescrizione il cui  rispetto è essenziale per non pregiudicare  la fruibilità dei luoghi di passeggio da parte dei cittadini.

Gli  accertamenti hanno riguardato anche  gazebo e ombrelloni di pubblici esercizi ubicati nel Borgo Antico e nel Murattiano, verificata la loro conformità al Regolamento sulle occupazioni di suolo pubblico comunale così come previsto dal Protocollo d’intesa tra la Sovrintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari.Ad esito dell’attività svolta sono state contestate violazioni a tre esercizi di somministrazione per un totale di euro 519, imposto anche l’obbligo di provvedere al ripristino dello stato dei luoghi. I controlli  proseguiranno nei  prossimi giorni interessando anche le zone periferiche della Città.


OPERAZIONE TAXI DRIVER: LA POLIZIA LOCALE SORPRENDE TASSISTI ABUSIVI

Nel corso dell'ordinaria attività di contrasto a taxi ed NCC abusivi all'interno dell'area portuale, nella mattinata odierna e in concomitanza dell’arrivo delle navi da crociera, la Polizia Locale ha sorpreso due cittadini che, senza alcun titolo abilitativo, esercitavano abusivamente l’attività di servizio e trasporto di piazza. Nell’occasione, offrivano a ignari turisti, il privato accompagnamento nei luoghi desiderati.  I due conducenti, che avevano già negoziato il trasporto verso il Comune di Alberobello, alla vista degli Agenti, ammettevano l’illecita attività svolta.  Agli stessi venivano comminate sanzioni pecuniarie per 600 euro e ritirate le carte di Circolazione per l’applicazione della sanzione accessoria.  I sette passeggeri, scesi dalle autovetture abusivamente utilizzate, trovavano posto a bordo dei taxi regolarmente in servizio presso il Porto di Bari.  

La dichiarazione del Comandante del Corpo di P.L. di Bari Generale Michele Palumbo: "I controlli sull’abusivismo dei servizi di trasporto di piazza, a tutela della incolumità degli utenti e dell’immagine di legalità della Città di Bari, continueranno nei prossimi giorni ed interesseranno anche la zona aeroportuale e la stazione ferroviaria."


CONFERENZA STAMPA - Venerdì 26/07/2019 ore 11:00 Sala Giunta - Palazzo di Città

Download
presentazione VCF19.pdf
Documento Adobe Acrobat 2.5 MB


LADRO DA SPIAGGIA FERMATO DALLA POLIZIA LOCALE

Denunciato l’autore di un furto perpetrato a danno di turisti ungheresi.

Un cittadino extra comunitario di 25 anni si è reso autore di un furto di uno zaino, contenente valori ed effetti personali, appartenente a due giovani ungheresi intenti a tuffarsi nelle acque del litorale cittadino. Gli stessi, al ritorno in battigia, dopo aver notato l’agire del malvivente, provvedevano a sporgere denuncia orale a due agenti della Polizia Locale in servizio presso la spiaggia di “Pane e Pomodoro”. Gli operatori, grazie alla descrizione del soggetto, riuscivano ad intercettarlo in prossimità dell’ufficio custodia della Società Bari Multiservizi ove era intento a compiere ulteriori azioni delittuose e prelevare, dalla cabina depositi, altri beni di proprietà dei turisti grazie alla esibizione della ricevuta di consegna rinvenuta nella borsa precedentemente sottratta in spiaggia.

L’autore del reato, dopo aver consegnato spontaneamente la refurtiva, veniva fermato ed accompagnato presso il Comando di Via Aquilino ove veniva identificato e denunciato a piede libero.

Il commento del Comandante del Corpo di Polizia Locale-Generale Michele Palumbo: i servizi preventivi di osservazione e controllo, esperiti da unità in borghese ed in divisa, unitamente allo sforzo organizzativo dell’Amministrazione comunale e della Società Multiservizi, consentiranno a rendere meglio fruibili tutte le spiagge cittadine che saranno continuamente monitorate e vigilate per

tutta l’estate.

CONTROLLO ESTIVO DEL TERRITORIO: ESECUZIONE DI SPECIFICHE ATTIVITA' DI CONTROLLO

Contrastare particolari fenomeni lesivi della vivibilità urbana, del decoro e della quiete pubblica nella stagione estiva; è questo l'imperativo che guida le specifiche attività estive di controllo del territorio pianificate dal Comandante della Polizia Locale, Generale Michele Palumbo, oltre alle costanti e consuete attività di Polizia Stradale.
Il piano dei controlli riguarda le aree della movida, i pubblici esercizi, i tratti di lungomare fruiti per gli attendamenti e i falò notturni, i luoghi di balneazione e le spiagge cittadine che, specie nelle ore serali e notturne, diventano gli ambiti d'intervento in cui gli uomini della Polizia Locale verificano il rispetto della prescrizioni imposte dalla normativa vigente, dalle ordinanze locali e dall'Autorità marittima a tutela della cittadinanza, del territorio, della costa e del vivere civile.
In particolare le attività ispettive nell'area di Torre Quetta, compiute congiuntamente a personale dell'Arma dei Carabinieri, hanno portato al sequestro giudiziario della strumentazione musicale di un pubblico esercizio per diffusione di musica ad alto volume e disturbo alla quiete pubblica oltre all' accertamento di un'attività di pubblico spettacolo abusiva; due persone, il titolare del locale e il disc jockey sono stati deferiti all'Autorità giudiziaria per i reati previsti dall'art. 659 e 681 del codice penale.
Le operazioni di controllo hanno interessato tra l'altro nell'ultima settimana anche la zona di "N'derr la Lanz" e l'area umbertina.
Nella prima area la Polizia Locale ha proceduto al sequestro di 20 kg di ciliegie e di una bilancia ad un operatore commerciale abusivo, devolvendo il prodotto sequestrato ad un istituto caritatevole; nell'area umbertina invece l'azione sinergica di Polizia Locale e Polizia di Stato, ha portato all'accertamento di più sanzioni amministrative per un totale di circa 10.000 euro in materia di occupazione di suolo pubblico, di prescrizioni igienico-sanitarie e di attività di somministrazione senza titolo da parte di alcuni gestori di pubblici esercizi.
Le attività  di ricognizione e controllo del territorio a tutela dei residenti, dell'ambiente,  continueranno anche nelle prossime settimane.

 La sezione "Ultime Notizie della P.L." é aggiornata a cura del sovr.te Italo Maremonti, sotto la supervisione del Comandante.